precedente prossimo
 
indietro
ADD SYSTEMOutdoor design Francesco Rota
2016

Dalla seduta al contenitore, una proposta modulare completa per gli spazi contract.

Massimo comfort, modularità e versatilità. 

Queste le caratteristiche distintive di un progetto estremamente flessibile che ridefinisce gli spazi contract con essenzialità ed eleganza. 

La proposta ha preso inizialmente forma con il pluripremiato ADD seating system firmato da Francesco Rota, pensato per soddisfare innumerevoli esigenze progettuali nell’ambito delle sedute contract (camera d’albergo, sala d’attesa, zona lounge, studio privato, luoghi di passaggio) ma adattabile ad uso residenziale.

Il sistema si compone di una base sulla quale si possono assemblare piani, sedili, schienali ed altri accessori, per ottenere semplici moduli compatti, come il divanetto a due posti, o veri e propri sistemi articolati di seduta - tipici del mondo contract - accessoriabili con tavolini, vassoi, portariviste o side tables, che includono prese di alimentazione per la ricarica di smartphones o tablets. 

Dal punto di vista della struttura, ogni telaio è formato da profili d'alluminio estruso, uniti tramite giunti, anch’essi in alluminio, e cinghie elastiche per aumentare il comfort di seduta. Ogni modulo poggia su gambe in alluminio pressofuso, verniciate come il telaio; per unire due moduli senza avere il piede doppio, è prevista una gamba di collegamento singola. 

La forma dei cuscini evidenzia lo spazio di seduta, ulteriormente sottolineata dalla cucitura: un segno tipico della lavorazione artigianale applicata ad un prodotto industriale. Gli schienali sottili ed eleganti, sono imbottiti per dare sostegno alla schiena.

Presentato per la prima volta nel 2014 e arricchitosi via via con nuove soluzioni ed accessori, il sistema si è in seguito ampliato con la proposta di un tavolo. Lanciato al Salone del Mobile 2016 ADD T si compone di un profilo di alluminio estruso e gambe in pressofusione. La gamba ad angolo unisce i profili a 90° mentre quella centrale consente di unire più tavoli tra loro. 

 

Una soluzione che rende il tavolo perfetto per la ristorazione, per l’ufficio, le sale comuni e più in generale per tutti gli spazi dedicati alla collettività. Alto 74 cm ADD T è disponibile con piano in HPL Fenix, laccato bianco o rovere sbiancato, quadrato, rettangolare e in singolari composizioni ottenute combinando due piani con un elemento angolare a 45°.

Non solo seduta, non solo tavolo. Oggi il sistema si arricchisce ulteriormente, con l’aggiunta di elementi contenitori. Giocando sulla stessa modularità che ha contraddistinto da subito il seating system decretandone il successo, ADD S consente di combinare moduli in metallo da 90 cm disponibili in tre differenti altezze (41 cm, 78,5 cm e 116 cm). Tratto comune i 45 cm di profondità, ideali per accogliere comodamente oggetti, libri o archivi. 

La bi-frontalità dell’elemento contenitore- aperto a giorno, chiuso con cassetti o antine in diverse finiture - consente un comodo posizionamento a centro stanza, soddisfacendo le esigenze di un ambiente office sempre più aperto ad una libera progettualità.

 

Il sistema ADD permette la più svariata composizione e personalizzazione. Le ante del mobile contenitore possono essere laccate, in rovere sbiancato oppure rivestite di tessuto, variante che consente di giocare su vivaci mix&match di colori o di puntare su raffinati ton sur ton, abbinando il rivestimento del cuscino seduta ADD a quello del modulo contenitore, fino a creare un vero e proprio total look. 

Risposta puntuale e integrata ad una esigenza di mercato che nel settore del contract esprimeva la necessità di una proposta versatile, elegante e al contempo essenziale, in grado di dialogare con l’architettura esistente, ADD è un sistema altamente innovativo che coniuga una attenta visione progettuale con l’abilità e l’intelligenza industriale di Lapalma. 




Sistema integrato e modulare di tavoli, piani di appoggio, contenitori e sedute con struttura in alluminio. Contenitori in lamiera verniciata a polveri con ripiani, cassetti, schiene e ante in varie finiture. Piani di lavoro in HPL Fenix® bianco o rovere sbiancato. Sedute con cinghie elastiche, cuscini sfoderabili in schiumato di poliuretano con fibra poliestere accoppiata ignifughi, rivestiti in tessuto o ecopelle.




DOWNLOAD PDF