zurück

BD|NY 11-12 ottobre 2018

Boutique Design New York
Jacob K. Javits Centre – NYC
11-12 Novembre
Stand 1027


Lapalma prende parte a Boutique Design New York, la più rilevante esposizione dedicata al settore contract per i mercati della East Coast americana e del Canada.

Giunta quest’anno alla nona edizione la manifestazione, ospitata al NYC’s Javits Centre di Manhattan, si è imposta sempre di più negli anni come vetrina delle tendenze dell’hospitality e come piattaforma di incontro e scambio per i professionisti e le aziende leader del settore.

Lapalma porta a New York tutta la passione e la cultura d’impresa del made in Italy, un sapiente insieme di produzione industriale e cura del dettaglio, ricerca materica e sostenibilità, che ha consentito all’azienda di inserirsi a pieno titolo in grandi progetti internazionali - dagli alberghi ai negozi, dai musei agli aeroporti – con prodotti dalla linea pulita ed essenziale, pensati per rispondere alle più svariate esigenze del segmento contract.

Come ADD, il pluripremiato sistema di sedute componibili disegnato da Francesco Rota: “ADD è la risposta puntuale ad una esigenza di mercato che, soprattutto nel settore dell’hospitality, esprimeva la necessità di un prodotto versatile, elegante e al contempo essenziale” dichiarano Dario e Romano Marcato, titolari di Lapalma “Da questo input è nato un progetto universale, una soluzione modulare che consente la più libera composizione degli elementi, venendo incontro alle più svariate richieste del progettista, grazie ad un sistema di gambe in pressofusione d’alluminio, sia ad angolo, per le estremità, che lineari, per congiungere i diversi telai”.

L’allestimento pensato da Francesco Rota, direttore artistico di Lapalma, per BDNY reinterpreta il concetto di comfort zone, esplorato per la prima volta al Salone del Mobile 2018, presentando soluzioni accoglienti adatte all’ambito contract.

ADD è presentato al pubblico americano nella più recente e confortevole variante “Soft”, studiata in risposta alla domanda di una progettazione degli arredi collettivi sempre più orientata al comfort e al benessere.

Sullo stand disegnato da Francesco Rota la collezione è proposta anche nelle declinazioni ADD T - sistema di tavoli, con telaio in alluminio estruso e gambe angolari e centrali in fusione di alluminio verniciato a polveri, che permette molteplici soluzioni di realizzazione - e ADD S - sistema integrato e modulare di elementi contenitori in lamiera verniciata a polveri e sedute con struttura in alluminio, che consente le più svariate possibilità di composizione e personalizzazione - ideali per un office connotato da spazi aperti e ibridi.

Attorno al tavolo ADD T trovano posto la sedia MIUNN design Karri Monni, contraddistinta dall’avvolgente forma a guscio che sostiene e accompagna la schiena, e una delle più recenti novità del brand: la seduta impilabile SEELA, disegnata da Antti Kotilainen. Proposta estremamente eclettica, raffinata e contemporanea, SEELA si caratterizza per un inaspettato accostamento materico. La scocca in polipropilene è nobilitata dal calore del legno o dal comfort del tessuto, grazie ad un inserto integrato, a filo con la seduta. Molte le possibilità di personalizzazione, anche grazie alle numerose basi disponibili, per un progetto pronto ad inserirsi con disinvoltura negli spazi dedicati alla collettività.

Nella zona lounge dello stand ADD Soft è servito dal pratico e regolabile tavolino YO disegnato da Romano Marcato, mentre i materici tavolini JEY di Francesco Rota prendono posto accanto all’iconico pouf KIPU di Anderssen & Voll e all’accogliente poltrona UNO di Francesco Rota, presentata in una elegante versione lounge.

Sullo sfondo, due pannelli divisori SCREEN, design Francesco Rota, definiscono lo spazio rivestiti di tenui eleganti tonalità.

Boutique Design New York ha cadenza annuale ed è considerata tra le Fiere statunitensi in più forte crescita. In soli due giorni, l’11 e il 12 novembre, l’evento mette in connessione oltre 8.000 professionisti del settore contract, tra interior designer, architetti, agenti e contractor con più di 750 aziende e distributori di elementi d’arredo per la collettività.

Con la partecipazione a Boutique Design New York, Lapalma si conferma tra i principali player del settore contract, con una proposta che punta su made in Italy, innovazione, versatilità e non da ultimo, comfort.